logo

Giovedì, 20 Settembre 2012 00:00

La Locandiera

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Mi caschi il naso se avanti domani non l'innamoro...

L'associazione è lieta di presentare

"La Locandiera" di Carlo Goldoni

venerdì 12 e sabato 13 ottobre alle 21
e domenica 14 ottobre alle 18

all'interno del cartellone della VII edizione di TeatroFestivalCittà, presso il Teatro Vittori di Montecelio

Regia di Mauro Giosi
Scenografie e allestimento di Roberto Corbanese e Paolo Pagliardini

con:
Laura Di Pascasio, Daniele Margozzi, Stefano De Paolis, Lucio Dominici, Angelo Galdi, Jasmine Gandini, Giulia Marinelli, Umberto Troiani.

Ingresso euro 5.00

INFOLINE PER PRENOTAZIONI   tel. 3667492757
(dal lunedì al venerdì ore 15-19)

Il testo ruota intorno alla figura di Mirandolina che gestisce una locanda in cui e? corteggiata dal Conte di Albafiorita e dal Marchese di Forlipopoli che ne sono innamorati e dei quali deve attirarne i favori perche? sa? che da loro dipende la sua sopravvivenza e il successo della locanda.
A sua volta diventa corteggiatrice per piglio del Cavaliere di Ripafratta, il quale ha dimostrato atteggiamenti e convinzioni sprezzanti sull’universo femminile. Tutto cio? accade davanti agli occhi di Fabrizio, aiutante della protagonista alla quale era stato promesso dal padre prima di morire, che vede i “rivali” come minaccia e fonte di gelosia e sofferenza per il suo cuore.

In questo intreccio di relazioni seducenti arrivano le due commedianti che, con spirito giocoso e senza indugio, si lanciano anch’esse nel gioco della seduzione, burlandosi del marchese e del conte.
Una messinscena in cui si è stati attenti a togliere la cipria e le parrucche dei personaggi goldoniani esaltandone i vizi e le virtu?. Un’estrema sintesi dell’amore non inquadrato in un contesto idilliaco nel mondo del fantastico e del meraviglioso ma gettato nella quotidianita?: ambito dove si confrontano ogni giorno ancora oggi la ragione da una parte (quella del cavaliere a non innamorarsi e quella di Mirandolina per farlo innamorare) e del sentimento dall’altra (il trasporto generoso puro e sincero di Fabrizio).
Letto 4614 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Novembre 2013 17:48

NEWSLETTER

Inserisci la tua e-mail qui per ricevere tutte le news riguardanti SPETTACOLI, INIZIATIVE e CASTING...